Che cos'è una Fondazione

 

La fondazione è un complesso di beni finalizzati ad uno scopo, avente personalità giuridica e senza perseguire lo scopo di lucro, con una propria sorgente di reddito che deriva normalmente, anzi in Italia Necessariamente, da un patrimonio.

Il patrimonio è un elemento necessario, in quanto la legge e la giurisprudenza non ammettono fondazioni finanziate esclusivamente da contributi di terzi. Con l'entrata in vigore della Cistituzione Italiana viene sancito il principio secondo cui "la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle forme sociali".

L'assenza di scopo di lucro deve intendersi come divieto di appropriazione individuale dei risultati economici, anche in sede di liquidazione finale del patrimonio, con implicito divieto tassativo di distribuzione dell'utile.

Secondo il diritto civile una fondazione è una stabile organizzazione privata senza scopo di lucro, dotata di un patrimonio vincolato al perseguimento dei suoi scopi statutari. E' lo scopo l'elemento caratterisco della fondazione, elemento di unione fra patrimonio e organizzazione. Quest'ultimo può essere cambiato solo nei limiti del vincolo che il fondatore, con la costituzione dell'ente, ha posto sul patrimonio.

la fondazione è quindi un'organizzazione collettiva, formata dagli amministratori e voluta dal fondatore mediante la devoluzione dei beni vincolati al perseguimento di uno scopo di pubblica utilità, gli amministratori non possono modificare lo scopo ma sono liberi di scegliere come in concreto perseguirlo.